Home » Approfondimenti sulla salute » Come prendersi cura dei capelli in 4 semplici mosse

Come prendersi cura dei capelli in 4 semplici mosse

Curare i capelli in modo adeguato è fondamentale per un benessere psico-fisico.

Non è sufficiente limitarsi solo all’acquisto di prodotti estetici, definire l’acconciatura o scegliere il taglio, vi sono altri molteplici ed essenziali fattori da considerare.

Se si sta attraversando un periodo di forte stress o ansia, se non si segue una dieta corretta e bilanciata e se non si riposa abbastanza, possono esserci gravi conseguenze relative allo stato dei capelli.

È possibile trattare e curare il cuoio capelluto con molteplici soluzioni considerando: la forma dei capelli, la quantità di sebo prodotta, il taglio, il colore e le diverse patologie.

È scientificamente testato che la cute, se si manifestano determinate patologie, ne risente. È possibile riscontrare effetti negativi sui capelli durante la gravidanza, nelle stagioni eccessivamente fredde e nei mesi troppo caldi.

Una alimentazione adeguata

Grazie a numerosi studi condotti nel tempo è stato possibile verificare uno stretto legame tra l’alimentazione e il benessere dei capelli. Uno stile di vita sano ed equilibrato può notevolmente migliorare la condizione psico-fisica dell’organismo e della cute.

Osservando la costituzione chimica dei capelli è possibile riscontrare che questi sono costituiti per il 65/96% da proteine, pigmenti, grassi e acqua. Un importante elemento riguardo la composizione della chioma è sicuramente la cheratina, quest’ultima è composta dalla cistina e la lisina; amminoacidi che il nostro corpo è in grado di produrre da sé. A tal proposito è essenziale introdurre questi ingredienti attraverso l’alimentazione, con l’impiego di integratori o con delle compresse specifiche.

Una dieta scarsa e poco nutriente rende i capelli secchi, disidratati e fragili, favorendo la comparsa delle doppie punte. Uno dei miglior rimedi per avere una chioma sana è sicuramente quello di seguire una corretta alimentazione benefica e nutriente, così da fornire all’organismo elementi essenziali come: grassi, proteine e carboidrati.

Secondo alcuni recenti studi, per avere dei capelli in salute è fondamentale assumere: antiossidanti, omega 3, proteine, fibre, acqua e oligoelementi. Un’aspetto da considerare è quello di assumere una sufficiente quantità di acqua quotidianamente, così da contrastare la secchezza, i capelli grassi e le doppie punte.

Per ottenere dei capelli sani e idratati è fondamentale assumere:

  • Vitamine; sono alla base di un’alimentazione corretta ed equilibrata, indispensabili per la salute dei capelli ed è possibile assumerle attraverso diversi integratori.
  • Vitamina H; equivale alla biotina, ingrediente essenziale per il benessere psico-fisico, facilita il metabolismo di carboidrati e amminoacidi assicurando dei capelli in salute e non grassi. È una vitamina fondamentale in quanto favorisce la produzione di cheratina che è la proteina alla base della costituzione dei capelli. È possibile ritrovarla in numerosi alimenti come; grano, carote, riso, lenticchie e uova.
  • Vitamine del gruppo B; favoriscono e regolano il metabolismo. Assicurano dei capelli forti, idratati e privi di doppie punte. È possibile integrare le vitamine attraverso molteplici alimenti e specifici integratori.
  • Oligoelementi; sono elementi fondamentali che costituiscono i capelli e assicurano il loro benessere. Tra questi vi sono; il ferro, il magnesio, lo zinco, lo zolfo, il rame e il calcio.

Come migliorare il benessere dei capelli

Come già accennato, per avere dei capelli forti e in salute è indispensabile seguire una dieta corretta e nutriente. Molti aspetti positivi relativi all’alimentazione vengono spesso ignorati o tralasciati, di conseguenza, i capelli divengono giorno per giorno più secchi e deboli.

Per il benessere della propria chioma è essenziale assumere tutti i nutrienti necessari, uno scarso apporto proteico, infatti, potrebbe essere la causa di capelli crespi e deboli. Un’alimentazione scarsa infatti riduce l’assunzione di alimenti benefici e porta al diradamento.

È inoltre fondamentale consumare sufficienti porzioni di frutta e verdure sia per migliorare la struttura dei capelli, sia per renderli più idratati. La mancanza di vitamina A, infatti, porterebbe ad avere capelli secchi e opachi e una cute debole.

Prendersi cura dei capelli in 4 semplici mosse

È possibile prendersi cura dei propri capelli attraverso 4 semplici mosse che renderanno la cute più forte e idratata.

Per dei capelli in salute è fondamentale:

  1. Programmare dei giorni in cui lavarli
  2. Usare prodotti non dannosi per la cute
  3. Evitare di asciugarli sempre con il phon
  4. Tagliarli quando è necessario

Lavare i capelli

Per avere dei capelli sufficientemente forti e in salute è necessario lavarli adeguatamente. È consigliabile organizzare un calendario scegliendo determinati giorni in cui farlo. Secondo numerosi studi, infatti, lavare i capelli troppo spesso porterebbe a una caduta e a un’indebolimento di questi ultimi. In realtà, non è l’atto di lavare quotidianamente i capelli ad avere riscontri negativi sulla cute quanto la scelta dei prodotti utilizzati. Frequentemente vengono utilizzati prodotti chimici privi di nutrienti ed ingredienti benefici, questi portano alla caduta e alla secchezza della chioma.

È fondamentale scegliere dei prodotti validi e funzionali per il lavaggio in modo da non ledere il benessere dei capelli. Lavare la chioma quotidianamente, può essere benefico per chi ha una cute particolarmente grassa. Bisogna infatti considerare lo stato della capigliatura per poter mantenere i capelli in salute.

I capelli puliti contrastano lo smog e l’inquinamento, preservando una struttura idratata e forte. Un lavaggio quotidiano, inoltre, è consigliato per chi svolge attività fisica così da tutelare lo stato della cute.

Utilizzare i prodotti giusti

Lo shampoo è un trattamento fondamentale per la cura dei propri capelli. A differenza di quanto si pensa, non è un processo trascurabile, è infatti fondamentale dare la giusta importanza ai trattamenti e ai prodotti utilizzati.

Uno degli errori più comuni è quello di non badare alla composizione chimica dei prodotti impiegati. Invece, gli ingredienti contenuti nelle lozioni o nello shampoo, devono essere controllati.

L’impiego di prodotti con siliconi e solfati, elementi nocivi, potrebbero seccare e indebolire la cute. È fondamentale testare diversi prodotti prima di trovare quello giusto ma, affinché si abbia un riscontro positivo, è necessario scegliere una composizione naturale.

Evitare di asciugarli sempre con il phon

Questa è una valida opzione che può essere sfruttata soprattutto nei mesi estivi.
È infatti consigliabile non asciugare sempre i capelli con il phon in quanto, a contatto con le elevate temperature, potrebbero rovinarsi e bruciarsi. Quando possibile, è bene asciugarli al sole, così da preservare la cute.

Tagliare i capelli quando serve

I capelli sono a stretto contato con; smog, inquinamento ed elevate temperature. Nel corso del tempo potrebbero iniziare a sfibrarsi e a indebolirsi, per evitare che ciò accada è fondamentale tagliarli. Non è essenziale tagliarne molti, è consigliabile una spuntatina .

È necessario sfoltire la chioma almeno ogni 2 mesi, così da ridargli forma e volume. Il taglio, infatti, permettere di eliminare le punte rovinate, le ciocche sfibrate e quelle secche.

In questo modo si attiverà un processo che rigenererà completamente la chioma, concedendole volume e lucidità.

Lascia un commento